AUDIO ANALOGUE MAESTRO 24/96

Lettore cd di altre prestazioni del noto marchio italiano. In ottime condizioni, senza imballo originale ma con manuale e telecomando.

 

 

In un’era di profondi cambiamenti per l’audio di qualità, il nuovo Maestro Digital Audio Processor pone a buon diritto la parola "fine" alla iperbole del progresso qualitativo del suono digitale su 16 bit con prestazioni e una realizzazione senza confronti, pur nel rispetto di quelle buone regole che Audio Analogue segue da sempre e che fanno di ogni prodotto un campione di qualità, qualunque sia il suo prezzo. Giovandosi degli ultimi ritrovati nel campo dell’elaborazione digitale del suono, il nuovo Maestro Digital Audio Processor vanta una reale conversione D/A a 96 kHz e 24 bit attraverso due convertitori Analog Devices AD1855 in configurazione parallela, qualunque sia la connotazione del segnale digitale. Ciò significa che anche il normale segnale registrato su qualunque CD viene effettivamente convertito ad alta risoluzione. L’artefice di questo decisivo incremento delle prestazioni del sistema di conversione è il convertitore di frequenza di campionamento ad elevate prestazioni Crystal CS8420, utilizzato finora solo sulle più raffinate macchine professionali per l’editing dei master digitali. Il convertitore di frequenza di campionamento trasforma il segnale digitale da convertire in un segnale (sempre digitale) ad elevata risoluzione che viene poi inviato ai convertitori con un jitter estremamente basso, grazie all’oscillatore quarzato ad altissima stabilità utilizzato come riferimento. Il processo di conversione D/D implica la generazione di campioni a 24 bit veri: per questo motivo, i due DAC che ricevono il segnale ad alta risoluzione lavorano sempre nelle migliori condizioni, fornendo allo stadio analogico di uscita il miglior suono possibile. Naturalmente, se il segnale da convertire è già a 96 kHz e/o a 24 bit, mantiene le proprie caratteristiche qualitative di base, giovandosi del benefico intervento del convertitore di frequenza di campionamento su parametri quali il jitter o la distorsione. Lo stadio analogico è realizzato, secondo la migliore tradizione Audio Analogue, utilizzando componenti discreti di altissima qualità: condensatori in polipropilene e Os-Con, resistenze ad altissima precisione (0,1%) e bassissimo rumore, transistor ad effetto di campo (FET) ad elevata linearità. Il progetto di questo delicatissimo stadio del CD player prevede un ampia banda passante ad anello aperto ed una bassa controreazione, per un ottimale comportamento in regime transitorio ed una resa perfetta sul microdettaglio. Il circuito offre sia la classica uscita sbilanciata su connettore RCA dorato, sia l’uscita bilanciata su connettore XLR. Il Maestro Digital Audio Processor spinge all’estremo i concetti di versatilità espressi in forma embrionale nel precedente Maestro CD. Grazie ad un pulsante sul pannello frontale, è infatti possibile scegliere tra l’ascolto del CD letto dalla meccanica interna al Maestro Digital Audio Processor e del segnale digitale proveniente da una sorgente digitale esterna tramite l’ingresso digitale (in grado di accettare segnali fino a 96 kHz/24bit) di cui il Maestro Digital Audio Processor è dotato. In entrambi i casi, è possibile agire sulle caratteristiche del segnale riportato sull’uscita digitale dell’apparecchio, oppure disattivare l’uscita stessa per eliminare qualsiasi interazione tra questa e lo stadio analogico. E’ inoltre disponibile un’opzione di collegamento (denominata "loop") grazie alla quale è possibile elaborare in digitale il segnale proveniente dalla meccanica CD prima di inviarlo al convertitore D/A: equalizzatori digitali, unità di riverbero, linearizzatori di risposta per diffusori potranno essere utilizzati vantaggiosamente per ottimizzare le prestazioni del vostro impianto hi-fi. Anche la meccanica di lettura e la relativa elettronica di controllo, rappresentano il risultato di un lungo processo di ottimizzazione. La struttura di supporto estremamente rigida è stata studiata per unire superiori doti meccaniche ad una perfetta schermatura dei segnali RF elaborati dalla sottostante scheda di controllo. Infine, l’alimentazione estremamente curata utilizza due trasformatori toroidali ad alta corrente e bassa dispersione, uno dei quali dedicato esclusivamente ai circuiti analogici. Ben nove stadi di stabilizzazione garantiscono una perfetta alimentazione di tutte le parti del complesso circuito del Maestro Digital Audio Processor. Naturalmente, a tanta abbondanza nella dotazione elettronica del Maestro Digital Audio Processor fa riscontro un’adeguata realizzazione meccanica: lo chassis è realizzato con lamiera di 3mm di spessore per un perfetto isolamento dai disturbi esterni, siano essi di natura meccanica o elettromagnetica. Lo spesso frontale in alluminio satinato da 2cm di spessore risalta sul controfrontale di alluminio satinato nero, donando al Maestro Digital Audio Processor un’immagine di stile ed eleganza non disgiunta da solidità e concretezza. Il display fluorescente garantisce una visione ottimale con qualunque illuminazione ambientale. L’elegante e completo telecomando fornito in dotazione permette il totale controllo dell'apparecchio. fonte: Audio Analogue
Prezzo: 800,00 EUR
Quantita:
Copyright MAXXmarketing Webdesigner GmbH